POLI RENATO - Sicurezza degli ambienti di lavoro
  • Home
  • News
  • Operaio cade e muore: condannata la padrona di casa

NOVITA'

Operaio cade e muore: condannata la padrona di casa

ROMA – I proprietari di casa che affidano a una sola ditta, o anche a un solo operaio, l’esecuzione di lavori per la manutenzione del loro immobile sono responsabili delle condizioni di sicurezza nelle quali avvengono i lavori, in particolare per le situazioni di evidente pericolo per individuare le quali non serve avere specifiche competenze tecniche.

Lo sottolinea la Cassazione – intervenendo nell’ambito frequentissimo dei cosiddetti cantieri sottosoglia, quelli dove è impegnata una sola ditta esecutrice – che ha confermato la condanna per omicidio colposo a carico di una signora che aveva commissionato la tinteggiatura dell’esterno di casa sua a un unico operaio. Il lavoratore morì cadendo dall’impalcatura che lui stesso aveva predisposto e che aveva evidenti caratteristiche di instabilità.

Continua qui https://www.ilgazzettino.it/italia/cronaca_bianca/lavori_in_casa_cassazione_operaio_morto_condanna_proprietaria-3354404.html

Articolo tratto da www.studiofonzar.com

Studio Tecnico Poli Renato

Strada di Bertesina 108 - 36100 Vicenza (VI) - P.Iva 03017300249 | Tel e Fax 0444.1802746 Mobile: 328.4195064
Iscritto al n.1643 del Collegio dei Periti Industriali della prov. di Vicenza | Iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Vicenza
Policy Privacy & Cokie | Sitemap

Questo sito, utilizza cookie.

Per saperne di piu'

Approvo